Utilizzo dei cookies
Il sito utilizza cookie proprietari per le proprie funzionalità. Continuando la navigazione accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni -

Cocomero ferrarese

anguria

Dall’inizio del 1300 fino alla metà del 1500, il cocomero ha fatto parte delle pietanze servite nei ricchi banchetti della Corte Estense di Ferrara.

Nel ferrarese la coltivazione del cocomero riveste un ruolo molto importante ed è estesa su tutto il territorio. I produttori hanno saputo trovare le varietà idonee per ogni tipo di terreno. Così, nei terreni argillosi e torbosi quali Bondeno, Berra, Jolanda, Ostellato e Argenta prevale la coltivazione della varietà Crimson Sweet.

A Codigoro, Mesola, Lagosanto e Comacchio prevale invece il tipo Sugar Baby che ben si adatta ai terreni sabbiosi. È un tipico frutto estivo, dall’elevato tenore di acqua che, unito al basso contenuto di zuccheri, ne fa un alimento essenzialmente dissetante. Consumato a fette o in macedonie contenute nella sua buccia, sempre ben fresco rappresenta una tipica usanza estiva.